Perché chiedere ai tuoi utenti di fare clic sui tuoi annunci non è una buona idea

giovedì 3 maggio 2007 | 11:42

Il nostro regolamento del programma vieta di incoraggiare gli utenti a fare clic sugli annunci Google, o di attirare in modo simile un’attenzione eccessiva sugli annunci. Per esempio, i siti non possono contenere frasi come “fai clic sugli annunci”, “supporta i nostri sponsor”, “visita questi link consigliati” o frasi simili sugli annunci Google. Inoltre, i publisher non possono utilizzare etichette diverse da “link sponsorizzati” o “pubblicità” sopra gli insiemi di annunci.

Alla luce di queste norme, ti starai chiedendo se puoi raccomandare i prodotti referral ai tuoi utenti. Come già ricordato in un precedente post, in questo caso puoi consigliare l’uso dei prodotti referral, richiamando l’attenzione degli utenti sul pulsante o sul link. Se credi nella qualità di questi prodotti, fai in modo che i tuoi utenti lo sappiano.

In generale, i visitatori dovrebbero fare clic sugli annunci solo se sono interessati nei prodotti o servizi che sono pubblicizzati. Incoraggiare gli utenti a fare clic sugli annunci in modo diretto o indiretto, può accrescere inutilmente il costo degli inserzionisti, e causare la disattivazione del tuo account.

Se desideri migliorare il rendimento del tuo account e attirare un maggior numero di utenti, controlla i nostri suggerimenti per l’ottimizzazione e scopri come ottenere il massimo da AdSense!