Una coppia perfetta: AdSense e siti di commercio elettronico.

martedì 12 giugno 2007 | 10:35

Labels:

Imineo.com è un sito francese di video-on-demand che offre un’ampia varietà di video in molti formati differenti. Nel 2005, il proprietario del sito ha deciso di utilizzare AdWords di Google per indirizzare traffico di qualità sul sito. Dopo aver implementato la prima campagna pubblicitaria, si è cominciato a monitorare le conversioni per valutare il ritorno complessivo dell’investimento. Di recente, il sito ha iniziato ad utilizzare anche AdSense. Jean-Baptiste Sers, co-proprietario dell’azienda ha detto: “Il nostro modello di business non è basato sui ricavi pubblicitari, ma per poter aumentare il nostro investimento con AdWords, abbiamo deciso di provare AdSense.”

Per un inserzionista che possiede un sito di commercio elettronico, questo può sembrare rischioso. Alcuni potrebbero pensare che dopo aver integrato AdSense sul sito, si sarebbe verificato un calo nelle vendite, a causa di un certo numero di utenti che avrebbero fatto clic sugli annunci invece di acquistare un video.

Ma dopo che il team di Imineo ha implementato AdSense, si è potuto notare che i visitatori che arrivano sul sito con l’intenzione di acquistare un video, non venivano influenzati dagli annunci sponsorizzati, mentre gli altri visitatori, che non erano al momento pronti ad acquistare, in genere facevano clic sugli annunci per cercare altri contenuti rilevanti.

La strategia di Imineo, evidenzia come i siti di commercio elettronico possono beneficiare di AdSense per monetizzare il traffico sul sito. In generale l’utilizzo di AdSense può aiutare questo tipo di siti ad aumentare il loro rendimento senza modificare il loro modello di business. Come ci comunica Jean-Baptiste: “AdSense ci ha aiutato a monetizzare le visite di tutti i tipi di visitatori e ad aumentare il rapporto complessivo tra rendimenti e clienti.”

Se anche tu hai un sito di commercio elettronico, ti offriamo di seguito alcuni suggerimenti utili:

  • Prova ad utilizzare AdSense prima nelle pagine in uscita, e valuta gli effetti sulle tue vendite

  • Se, come nel caso di Imineo, riscontri che aggiungere annunci rilevanti sul tuo sito non influenza negativamente le tue conversioni, puoi provare ad aumentare la copertura di AdSense sul tuo sito. Il rendimento aggiuntivo che proviene da AdSense può aiutarti a generare traffico supplementare verso il tuo sito e quindi aumentare le tue vendite complessive.