Monitorare le entrate per aumentare i guadagni

venerdì 29 febbraio 2008 | 12:27

Labels:

Per quanto organizzato e creativo sia il tuo sito, vi saranno sempre sezioni con un maggior potenziale di generare entrate con AdSense.

Ciò non sempre è ovvio; non sempre la sezione che contiene più elementi nella pagina è quella che genera i migliori risultati. Analogamente, può accadere che l'insieme di annunci che richiama maggiormente l'attenzione non sia quello che garantisce i maggiori profitti. Pertanto, è importante monitorare il comportamento di ciascuna pagina e, se possibile, di ciascun insieme di annunci del sito.

La grande sorpresa è che questa operazione risulta facilissima con AdSense. Nel programma AdSense la funzione che permette di monitorare i rendimenti è rappresentata dai "criteri di monitoraggio". Esistono due tipi fondamentali di criteri di monitoraggio: i criteri URL e i criteri personalizzati.

1) Con i criteri URL, più facili da implementare, puoi monitorare il rendimento delle pagine del tuo sito. Per creare un criterio URL, accedi al tuo account AdSense, fai clic su "Criteri di monitoraggio", seleziona "Criteri URL", quindi "Aggiungi nuovi criteri URL". Digita l'URL che desideri monitorare (non è necessario includere il prefisso "www"), quindi fai clic su "Aggiungi criterio". Puoi registrare fino a 200 URL digitandoli ciascuno su una riga diversa.

2) Un'altra possibilità è rappresentata dai "criteri personalizzati". Questi ultimi ti consentono di monitorare separatamente il rendimento di ciascun insieme di annunci. Per implementarli, accedi al tuo account AdSense, seleziona "Criteri di monitoraggio", quindi "Aggiungi nuovi criteri personalizzati".

Puoi assegnare un nome a ciascun criterio di monitoraggio creato e, successivamente, quando generi il codice dell'insieme di annunci, puoi selezionare il criterio di monitoraggio da utilizzare per monitorare quell'insieme di annunci.

La parte più interessante è quella che viene dopo l’implementazione. Puoi analizzare rapporti avanzati in base a un criterio di monitoraggio.

Tra i criteri di monitoraggio precedentemente creati puoi scegliere quelli che desideri monitorare per il periodo di tempo che ti interessa.

Per conoscere i metodi utilizzati da altri publisher per monitorare il rendimento dei propri annunci, consulta il Gruppo di assistenza di AdSense .