Come verificare il conto corrente.

lunedì 9 giugno 2008 | 17:49

Labels:

Abbiamo ricevuto diverse domande da parte dei publisher riguardo la verifica del conto corrente per l’introduzione obbligatoria dell’IBAN. La verifica del conto corrente è necessaria per assicurare che i dati inseriti siano corretti e che non si verifichino errori nell’inviarti il pagamento alla fine del mese.

Per verificare il tuo conto, prima di tutto controlla la data del deposito di prova nell’account: fai clic sulla scheda Account personale e nella sezione Dettagli sui pagamenti, fai clic sul collegamento "Verifica il conto", in alto è riportata la data di quando abbiamo inviato il bonifico. Ricorda che da tale data sono necessari 4-10 giorni per ricevere il deposito sul tuo conto corrente.

Vogliamo inoltre darti alcuni consigli per evitare errori durante la verifica:

- Attenzione ad utilizzare il corretto importo: Se per esempio il deposito è arrivato il 2 di giugno sul conto corrente e l’account indica come data dell’invio il 3, l’importo già ricevuto non è corretto e si riferisce ai dati inseriti in precedenza. Se il sistema ti indica che l'importo inserito non è corretto, è necessario attendere qualche giorno in più per ricevere il nuovo deposito di prova corretto.

- Il deposito di prova non è l’importo ricevuto come pagamento per il mese di maggio: i pagamenti del mese di maggio sono stati inviati con i dati inseriti in precedenza, l’importo di prova invece è di minima entità (di solito inferiore a 1 euro) e sarà inviato con un ulteriore bonifico.

- La banca potrebbe accredita gli importi sul tuo conto corrente con tempistiche diverse da quelle da noi previste: alcuni publisher ci hanno comunicato di aver ricevuto il deposito di prova solo dopo due settimane, quindi non preoccuparti se dopo esattamente 10 giorni non hai ancora ricevuto nulla, attendi ancora 1 o 2 giorni e prova a chiedere maggiori informazioni alla tua banca riportando le informazioni fornite.

Ti ricordiamo infine che l'elaborazione dei pagamenti è fissata per il 16 di ogni mese. Pertanto, se nel mese in corso sono stati pianificati dei pagamenti a tuo favore e non hai ancora potuto verificare il tuo conto, ti invitiamo a selezionare assegno come metodo di pagamento entro il giorno 15.