La mappa per aumentare i guadagni: come trarre profitto dall'API di Google Maps

martedì 15 settembre 2009 | 14:33

Labels:

Grazie a strumenti come Street View, Google Maps sta cambiando il modo in cui le persone interagiscono con l'ambiente circostante, consentendo di vedere la facciata di un negozio in cui si pensa di recarsi, di ottenere indicazioni stradali o di trovare un posto per parcheggiare la propria auto prima ancora di uscire di casa. Google Maps ha cambiato anche il modo in cui le informazioni vengono presentate sul Web. Dal 2005 sviluppatori web di tutto il mondo hanno iniziato a sovrapporre i propri contenuti su Google Maps integrandoli e presentandoli in forme estremamente creative.

A mano a mano che questo trend ha preso piede, le mappe sono diventate ogni giorno di più lo sfondo o la tela di molte pagine web. Dopo aver consultato più di 150.000 sviluppatori Google Maps desiderosi di trarre profitto da questo strumento sempre più utilizzato, abbiamo messo a punto un sistema che consente di sfruttare al meglio i contenuti di Google Maps integrati su siti web esterni. Se siete sviluppatori di Google Maps, adesso avete a disposizione due opzioni per riuscire a guadagnare con le implementazioni incorporate dell'API di Google Maps utilizzando AdSense.

Unità pubblicitaria su Maps - Questa nuova funzione dell'API di Google Maps permette di sovrapporre annunci AdSense a una mappa Google sul proprio sito. Gli annunci hanno come targeting l'area visualizzata al momento sulla mappa e vengono aggiornati a mano a mano che l'utente si sposta sulla mappa. Ad esempio, se l'utente sta eseguendo una ricerca a Napa Valley, California, gli annunci di testo visualizzeranno probabilmente annunci di enoteche, hotel e/o ristoranti. A mano a mano che l'utente si sposta sulla mappa cambiando località, gli annunci si aggiornano e l'utente continua a generare entrate da ogni clic valido sull'annuncio.
Per una dimostrazione di questa funzionalità, consultate il sito di ZipMaps, un sito esterno dell'API di Google Maps che presenta i confini dei codici postali degli Stati Uniti:



Ricerca locale su GoogleBar - La funzione GoogleBar all'interno dell'API di Google Maps sovrappone alla mappa una casella di ricerca che consente all'utente di eseguire una ricerca locale sulla mappa. Quando vengono visualizzati i risultati, viene pubblicato un annuncio che consente di guadagnare quando un utente vi fa clic. L'esperienza dei siti che hanno implementato GoogleBar rivela che gli utenti sono felici di poter eseguire ricerche su Google direttamente dalla propria mappa, mentre i proprietari si rallegrano di poter trarre profitto da questo servizio aggiuntivo.

Ecco un esempio di GoogleBar in azione su un altro sito che implementa l'API di Google Maps chiamato Google Sightseeing:



Se siete sviluppatori con un'implementazione dell'API di Google Maps esistente e un account AdSense, prendetevi alcuni minuti per aggiungere questa funzione alle vostre mappe e vedere come funziona nel vostro caso. Siete interessati a incorporare Google Maps sul vostro sito? Date un'occhiata al nuovo sito di Google Maps per conoscere tutte le opzioni disponibili.

Scritto da Mike Pegg - Product Marketing Manager, Google Maps