Come evitare i clic accidentali 1: Mantenere una distanza adeguata

venerdì 5 novembre 2010 | 11:39

Labels:

In passato abbiamo parlato dei posizionamenti che tendono a generare clic non validi. Ad esempio, Mike ha osservato che i publisher devono fare attenzione a non collocare gli annunci troppo vicino ai comandi di navigazione o ad altri elementi della pagina su cui è possibile fare clic.

È nel migliore interesse di utenti, inserzionisti e publisher evitare implementazioni che portano ad attività di clic non validi. Come potete immaginare, gli utenti non sono molto felici se accidentalmente fanno clic su un annuncio anziché su un link sulla vostra pagina e vengono reindirizzati a un altro sito. Anche gli inserzionisti non vogliono pagare per un clic che un utente ha effettuato accidentalmente (anche se naturalmente non addebiteremo alcun importo agli inserzionisti per i clic non validi che rileviamo). E perché i publisher dovrebbero preoccuparsi? Se vediamo che la maggior parte dei clic provenienti dalle vostre pagine non è valida, potremmo decidere di disattivare il vostro account per proteggere i nostri inserzionisti.

Desideriamo soffermarci sui siti che offrono giochi basati su Flash. Giocando su questi siti, noterete che gli annunci vengono spesso collocati nelle immediate vicinanze del lettore Flash utilizzato per il gioco. I publisher possono argomentare che, con questo layout, offrono il massimo valore agli inserzionisti, in quanto i loro annunci vengono posizionati molto vicino alla zona di interazione degli utenti. Tuttavia, per molti di questi giochi Flash si utilizza un mouse e l'azione nei giochi può portare gli utenti a eseguire molti clic e movimenti rapidi del cursore. Si sono verificati molti casi in cui gli annunci sono stati collocati troppo vicino a dove si svolgeva l'interazione con l'utente e ciò ha prodotto molti clic accidentali.

Dal momento che ogni gioco e ogni sito sono unici, non possiamo consigliare ai publisher una distanza esatta tra annunci e giochi, ma raccomandiamo una distanza minima di 150 pixel tra il lettore Flash e gli annunci.

In passato abbiamo lavorato con i publisher per risolvere questi problemi e abbiamo notato che l'aumento della distanza tra il lettore Flash e gli annunci ha avuto, in generale, un effetto positivo a lungo termine sui CPC. Il motivo è la determinazione intelligente del prezzo. Come forse sapete, le entrate che ricevete sono basate sull'importo che un inserzionista AdWords paga per ogni clic sui suoi annunci Google. L'importo che l'inserzionista paga varia a seconda dell'annuncio e del sito web e dipende dalla probabilità che un clic si traduca in una conversione per l'inserzionista. Se stabiliamo che i clic su un sito hanno meno probabilità di condurre a risultati commerciali per un inserzionista (ad esempio, una vendita o una registrazione online), riduciamo il prezzo che l'inserzionista paga per tali clic.

In breve: allontanare gli annunci dai giochi Flash riduce la possibilità di clic accidentali e aumenta il numero di clic che porta a risultati commerciali per gli inserzionisti. Un buon affare per tutti.

Dan Zilic - Team per il regolamento di AdSense

5 comments :

Lorenzo Persichetti ha detto...

Qualora si riscontri un sito che colloca gli annunci troppo vicini ai comandi di navigazione, esiste una funzione per portarlo all'attenzione?

Grazie.

Inside AdSense ha detto...

Per segnalare violazioni del regolamento Trova tutte le informazioni al link http://adsense.google.com/support/bin/topic.py?hl=it&topic=16763

Redemption ha detto...

Vale anche per i video?

Redemption ha detto...

La distanza massima vale anche per i video?

admin ha detto...

150 pixel sono troppi, anche utilizzando una sidebar per pubblicare gli annunci, risulterebbe comunque troppo vicino al contenuto.

Forse è meglio non mettere piu annunci adsense e scegliere qualcos'altro meno bacchettone.