Suggerimenti sulle norme: come evitare violazioni del copyright

venerdì 21 settembre 2012 | 17:32

Labels:

Uno dei fantastici vantaggi di Internet è l'opportunità di accedere a un incredibile numero di informazioni e risorse di intrattenimento con un semplice clic. Istantaneamente è possibile guardare video, ascoltare musica, leggere notizie e molto altro. Tuttavia, è importante ricordare che questi materiali possono essere protetti da leggi sul copyright.

Desideriamo dedicare qualche minuto all'illustrazione delle norme di AdSense sui materiali coperti da copyright e fornirvi qualche suggerimento per osservarle.

Norme di AdSense
Le norme di AdSense vietano la pubblicazione di annunci su contenuti protetti da copyright per i quali non si dispone dell'autorizzazione all'uso. In poche parole, non è consentito pubblicare annunci AdSense in prossimità di contenuti protetti da copyright che violano le leggi sul copyright nonché su pagine con link a tali contenuti. Le norme del programma specificano nei dettagli questi aspetti.

Quali contenuti sono protetti da copyright?
In generale, qualunque opera creativa originale pubblicata online è protetta delle leggi sul copyright. Fanno eccezione i contenuti basati esclusivamente sui fatti e i materiali diventati di pubblico dominio. Ma in generale la legge sul copyright ha una copertura molto ampia.

Siete stati autorizzati a utilizzare il materiale?
Nella maggior parte dei casi, senza una specifica licenza o deroga, non è consentito pubblicare sui siti web la maggior parte delle forme di intrattenimento tradizionali come spettacoli televisivi, film e musica popolare.

Se avete creato contenuti completamente nuovi, è probabile che ne possediate il copyright. Generalmente, siete liberi di monetizzare come volete questo tipo di contenuti. Se non avete creato i contenuti presenti sul sito web oppure li avete creati sulla base di contenuti di terzi, dovreste chiedervi se siate in possesso della licenza per pubblicarli oppure se sia applicabile un'eccezione alla regola.

Potreste essere stati autorizzati a pubblicare il materiale sul vostro sito web dal titolare del copyright. Questo tipo di autorizzazione si chiama licenza. In questo caso, se utilizzate i materiali conformemente alla licenza in vostro possesso, è tutto regolare.

Esistono anche alcune eccezioni alle leggi sul copyright applicabili all'uso che potreste fare dei materiali in questione. La dottrina del "fair use" (ovvero l'utilizzo autorizzato dalla legge) prevista dalla legislazione degli Stati Uniti e altre eccezioni simili valide altrove permettono determinati tipi di utilizzo del materiale protetto da copyright. Tra gli esempi più comuni figurano la critica e le disquisizioni culturali. Ma esistono anche altre eccezioni alla legge sul copyright.

Non vogliamo che AdSense sia utilizzato in modo da favorire la violazione delle leggi sul copyright, pertanto, se un sito non riesce a dimostrare inequivocabilmente la legalità dell'uso che fa di materiali coperti da copyright o del collegamento a tali materiali, a volte pecchiamo per eccesso di prudenza.

Collegamento ad host per la condivisione di file
Le norme di AdSense vietano la pubblicazione di annunci nelle pagine che contengono link ad altri siti che ospitano materiali protetti da copyright senza autorizzazione qualunque sia la tipologia di tali siti (forum, blog o siti web di community).

Segnalazione di possibili violazioni del copyright
Se ritenete che un sito partecipante al programma AdSense pubblichi i vostri materiali coperti da copyright senza autorizzazione, segnalatelo utilizzando questo modulo oppure selezionando l'icona Selezione di annunci! Per ulteriori informazioni sui problemi di copyright relativi ad AdSense, consultate il Centro di assistenza.

Scritto da Ben Barkhoff, Team responsabile delle norme di AdSense

2 comments :

Ato ha detto...

Forse sono off-topic ma volevo segnalare che mi arrivano email da Google dal titolo "Aumenta le entrate AdSense attivando la pubblicazione di annunci illustrati e di testo nelle unità pubblicitarie" anche se utilizzo "Adsense Custom search ads" i cui banner devono comparire come "solo immagini" come previsto dai termini e condizioni al punto 2. di https://developers.google.com/custom-search-ads/terms?hl=it
Questo può confondere i publisher che usano "Adsense Custom search ads".
Paolo

King David ha detto...

This is a wonderful post! is really informative for me. I liked it very much. Chicago Moving Company