Fate goal con Google durante i Mondiali (parte 4 di 5)

lunedì 23 giugno 2014 | 11:38

Benvenuti nel quarto post della serie sui Mondiali. Oggi esamineremo più approfonditamente come raggiungere il pubblico su più dispositivi. 

Il vostro sito web è ottimizzato per gli utenti da dispositivo mobile? Durante tutto il periodo dei Mondiali, i tifosi sono alla ricerca di contenuti molto coinvolgenti, indipendentemente dal dispositivo che utilizzano per visualizzarli (computer desktop, tablet o dispositivo mobile). "Nel 2013, il traffico Internet da dispositivo mobile ha superato il traffico da computer desktop e tale tendenza è in aumento"*.

Oggi, circa il 60%** degli utenti online è multischermo. In molti casi, ciò significa che gli utenti sono online su social network, siti di notizie o app di messaggistica mobile, mentre guardano al tempo stesso la TV. Durante gli eventi sportivi in diretta, questo numero cresce ulteriormente. Il campionato europeo di calcio 2012 e le Olimpiadi del 2012 sono buoni esempi di questa tendenza, come illustrato di seguito.



"Fonte: Smartadserver Blog - London Olympics 2012: The impressive Mobile Infographic" http://blog.smartadserver.com/2012/09/london-olympics-2012-the-impressive-mobile-infographic/


Sulla base di queste considerazioni, valutate se fornire contenuti aggiuntivi ottimizzati per dispositivi mobili da condividere con i vostri utenti durante eventi come i Mondiali, in particolare durante la cerimonia di apertura, le partite più importanti e la finale. Sapere come i vostri utenti assimilano i vostri contenuti è importante. Se ricevono un link sul proprio smartphone ma non riescono a visualizzare i contenuti perché non sono ottimizzati per dispositivi mobili, si sentiranno frustrati a causa di questa cattiva esperienza. Se invece gli utenti sono entusiasti dei contenuti e la loro prima visita al vostro sito è un'esperienza positiva, è molto probabile che torneranno più volte a visitare il vostro sito. Recentemente, abbiamo parlato di alcune best practice su come generare coinvolgimento e fedeltà tra gli utenti grazie a una struttura del sito ottimizzata per dispositivi mobili. Verificate se alcune di esse possono essere applicate al vostro sito. Se non avete già creato un sito ottimizzato per dispositivi mobili e desiderate affidare questo incarico a terzi, consultate l'elenco dei fornitori consigliati da Google.

Se possedete già un sito ottimizzato per dispositivi mobili, non dimenticate che potete incrementare il vostro potenziale di entrate individuando le dimensioni degli annunci per dispositivi mobili più efficaci per voi. Inoltre, se avete creato un'app, utilizzate Google AdMob per monetizzarla e incrementare le entrate.

Ci rivediamo domani per l'ultimo post della serie di post sui Mondiali, in cui parleremo di come far crescere il vostro sito con Google AdSense.

*Fonte: Morgan Stanley Research
** Fonte: GfK, marzo 2014, Stati Uniti e Regno Unito

Scritto da Barbara Sarti - Adsense Specialist