Introduzione di una nuova norma sul consenso degli utenti

lunedì 3 agosto 2015 | 12:51

Oggi è stata introdotta una nuova norma sul consenso degli utenti. Ai sensi di tale norma, i publisher di siti web, che ricevono visite di utenti dell'Unione Europea, sono tenuti a chiedere a questi ultimi il consenso per l'utilizzo dei loro dati.

Perché abbiamo preso questa decisione?

Le autorità dell'Unione Europea preposte alla protezione dei dati hanno richiesto alcune modifiche delle prassi attualmente utilizzate per ottenere il consenso degli utenti finali. Google ha sempre rispettato scrupolosamente le norme sulla privacy, pertanto ha accettato di apportare determinate modifiche che interessano i suoi prodotti e i partner che li utilizzano.

Cosa occorre fare?

Se il vostro sito web riceve visitatori da qualunque paese dell'Unione Europea, siete tenuti a rispettare le Norme relative al consenso degli utenti dell'UE. Vi raccomandiamo di iniziare a elaborare un sistema di acquisizione del consenso degli utenti conforme alle norme oggi stesso. Lo IAB e le varie autorità preposte alla protezione dei dati in tutta Europa hanno redatto alcune linee guida che illustrano come conformarsi alle leggi vigenti; il documento IAB Europe Guidance: Five Practical Steps to help companies comply with the E-Privacy Directive rappresenta un'ottima risorsa di partenza.

Per sapere come implementare un sistema di acquisizione del consenso degli utenti, consultate le domande frequenti (FAQ) del Centro assistenza e visitate Opzioni relative ai cookie, un sito web che spiega come conformarsi a questa nuova norma.

Scritto da Jason Woloz, Security & Privacy Program Manager, Display and Video Ads