Il dietro le quinte dello stop per manutenzione

lunedì 12 gennaio 2009 | 16:03

Labels:

Sappiamo che molti publisher si sono posti delle domande riguardo allo stop per la manutenzione che abbiamo effettuato lo scorso sabato e che molti sono interessati a sapere che conseguenze tale stop possa avere.
Come ingegnere coinvolto nel processo di manutenzione, posso fornire una panoramica di quello che abbiamo e stiamo facendo.
Prima di tutto voglio confermare che la manutenzione non ha avuto conseguenze sulla pubblicazione degli annunci e tutte le entrate sono state correttamente registrate. Quando qualcuno visita il sito di un publisher , uno dei nostri svariati server decide quali annunci mostrare e registra l’evento in un log. Usiamo poi questa informazione per calcolare le impressioni che il sito ha generato. Allo stesso modo ogni click su questi annunci sono registrati da un altro dei nostri ad server. Tutti questi server operano indipendentemente l’uno dall’altro. Cosi, quando rilasciamo degli upgrade, possiamo aggiornare singoli gruppi di server senza che questo abbia conseguenze sul servizio e sui nostri log interni.
I rapporti invece funzionano in modo un po’ diverse e questo spiega perché non si è potuto avere accesso agli account durante la manutenzione. Le statistiche registrate dai nostri server non vengono immediatamente mostrate nei rapporti disponibili negli account, perché prima devono essere raccolti e assommati al fine di fornire un riepilogo fedele di impressioni, click e entrate. I nostri sistemi lavorano 24 ore su 24 per raccogliere i dati dai vari server e assommarli nei rapporti di ogni singolo utente: generalmente i rapporti vengono aggiornati ogni 15-30 minuti.
La maggior parte degli aggiornamenti viene effettuata, mese per mese, senza che nessuno noti nulla e senza nessuna interruzione. Tuttavia certi tipi di aggiornamento richiedono, per questioni di praticità, di sospendere momentaneamente la generazione dei rapporti. Questo ci consente di aggiornare i database, preparare il sistema per nuove funzioni e per mantenere in perfetta forma un sistema tanto complesso e delicato quale è il nostro.

Alcuni hanno notato che le impressioni e click sembrano essere sempre un po’ meno del previsto dopo una manutenzione e qualcuno ha ipotizzato che gli aggiornamenti di AdSense comportino un aggiustamento verso il basso delle entrate. Questa è una teoria che siamo lieti di poter demistificare. La discrepanza è momentanea e difatto solo apparente. Si verifica a causa della sospensione delle operazioni di somma dei dati raccolti. Quando riavviamo le operazioni il nostro sistema deve “digerire” tutte le impressioni e i click che si sono accumulati. E ci sono un sacco di dati da processare! Ci vuole un po’ prima che il lavoro prorogato sia completato. Basta tenere sott’occhio i rapporti nei giorni immediatamente successivi alla manutenzione: i rapporti saranno aggiornati entro breve.
Spero che questa spiegazione abbia gettato un po’ di luce su quanto facciamo durante i periodi di manutenzione.
Si, per me è stato un sabato di straordinario, ma almeno so che i rapporti sono accurati e che il sistema funziona a puntino.