Il Targeting per posizionamento: masternewmedia.org

mercoledì 10 giugno 2009 | 17:59

Labels: ,

Vogliamo presentarvi oggi un altro esempio di ottima implementazione AdSense.
Abbiamo chiesto a Robin Good (CEO, masternewmedia.org) di raccontarci la sua esperienza con il programma.


Com'è implementato AdSense sul tuo sito?
Come Publisher, ho focalizzato i miei sforzi su come comunicare in modo effettivo con le nuove tecnologie online a disposizione.
Su MasterNewMedia.org, che è disponibile in 4 lingue diverse, sto utilizzando gli annunci AdSense in diversi modi.
Gli annunci contestuali implementati in posizionamenti strategici all'interno delle pagine con contenuto sono il mio canale di rendimento principale con AdSense, seguito dal Targeting per posizionamento e dall'utilizzo di AdSense per la Ricerca.

Il Targeting per posizionamento offre la possibilità agli inserzionisti di scegliere specifiche sezioni di contenuto o specifici posizionamenti sulle mie pagine. Inoltre, si offre loro la possibilità di totale controllo sull'impatto e sui costi delle campagne.
Quando un inserzionista decide di investire sul mio sito, grazie alle opzioni di targeting per posizionamento che ho impostato, si registra un notevole aumento nei rendimenti giornalieri.

Infine, utilizzo AdSense per la Ricerca per offrire un ulteriore servizio, con annunci pertinenti, agli utenti del mio sito quando effettuano ricerche dalla casella di ricerca Google che ho integrato nel mio sito.

Come hai reso il contenuto del tuo sito visibile agli inserzionisti?

Ciò che tutti i Publisher dovrebbero capire è che, per un inserzionista, è molto difficile conoscere i diversi contenuti presenti su un sito o il tipo di formati di annunci o i diversi posizionamenti disponibili, a meno che non si offra una descrizione piuttosto chiara e dettagliata a loro visibile.
Dal momento che alcuni siti, come il mio, si occupano di diversi temi, è essenziale offrire ai potenziali inserzionisti la possibilità di focalizzarsi sui contenuti che più sono pertinenti e utili ai loro clienti.

Il modo migliore per fare questo, è utilizzare i criteri per il targeting per posizionamento.
Io suggerisco di creare un criterio di targeting per posizionamento per sezioni oppure per gruppi di articoli tematici, permettendo agli inserzionisti di investire sul vostro sito più facilmente.
Più la descrizione dei criteri è chiara, più alta è la probabilità che un inserzionista investirà per far apparire i propri annunci pertinenti sul vostro sito.

Che cosa consigli agli altri Publisher per creare migliori posizionamenti degli annunci?
In passato le mie entrate AdSense tendevano ad aumentare in modo vertiginoso per un periodo di tempo per poi tornare con la stessa rapidità agli standard consueti.
Ho scoperto poi che potevo incrementare il potenziale di rendimento offrendo un valore aggiunto agli inserzionisti interessati al mio sito.
In un momento come quello che stiamo vivendo, in cui tutti dobbiamo stare attenti a ridurre i costi e massimizzare i rendimenti, la possibilità di offrire agli inserzionisti interessati uno strumento per poter scegliere specifici argomenti e posizionamenti e soprattutto per investire in modo più efficace mi sembra una buona idea.
Se dovessi dare un consiglio a proposito dei criteri visibili agli inserzionisti, io direi di creare un titolo che sia facile da capire, con attenzione all'argomento e al posizionamento (es: "Sport, centro in alto").
Poi la descrizione, il più dettagliata possibile soprattutto in termini di argomento (es: "Above-the-fold, posizionamento molto visibile sotto il titolo di tutti gli articoli di sport,...")

Qual è l'impatto del Targeting per posizionamento sulle tue entrate AdSense?
Ad essere sincero, il Targeting per posizionamento è uno strumento di marketing piuttosto potente per qualsiasi publisher che voglia ottenere rendimenti effettivi dal proprio contenuto online. Il Targeting per posizionamento offre la possibilità ai Publisher di creare valore aggiunto ai potenziali inserzionisti. Questo perché offre loro la possibilità di scegliere quali contenuti o posizionamenti scegliere all'interno del sito che siano più rilevanti per il business che intendono pubblicizzare.

Credo che l'idea di condividere con altri la propria esperienza sia molto utile per capire quali sono le soluzioni che funzionano meglio e quali peggio.

Anche noi di AdSense crediamo molto nella condivisione di esperienze tra i nostri Publisher.
Con questi esempi di ottimo utilizzo del programma, desideriamo offrirvi la possibilità di imparare da altri o di testare nuove idee per ottenere il meglio in termini di rendimenti AdSense!

Scritto da Paola Ambrogio - Team AdSense di Google