Finzione e realtà su AdSense. Parte IV: regolamento del programma

martedì 25 gennaio 2011 | 19:13

Labels: ,

Finzione: AdSense disattiva gli account e genera avvisi a caso.

Realtà: per stabilire se il regolamento è stato violato utilizziamo un insieme di linee guida disponibili nel nostro Centro assistenza. Il nostro obiettivo è proteggere la rete di ricerca e la Rete Display di Google per i nostri inserzionisti, utenti e publisher. Cerchiamo inoltre di prendere decisioni chiare e coerenti.

Parte del nostro lavoro di monitoraggio della rete di AdSense comporta una collaborazione con i publisher per identificare e risolvere potenziali problemi. Siamo consapevoli del fatto che ci siano molte norme da tenere a mente, pertanto il primo passaggio che viene eseguito in caso di violazioni di piccola entità è la generazione di un avviso. I motivi per cui un publisher potrebbe ricevere un avviso variano, ma in generale si tratta di violazioni che possono essere risolte facilmente. Esempi di queste violazioni vanno da annunci con un titolo fuorviante, ad esempio "Offerte interessanti di oggi", a una quantità minima di spam sui commenti di contenuti per adulti in un forum. Dopo aver ricevuto un avviso, i publisher hanno a disposizione tre giorni per risolvere la violazione. Se le modifiche non vengono apportate in questo lasso di tempo, la pubblicazione degli annunci viene disattivata sul sito che presenta la violazione.

In alcuni casi è necessario disattivare la pubblicazione degli annunci su un sito senza prima inviare un avviso. Generalmente, ci riserviamo il diritto di effettuare questa operazione in caso di violazioni eccessive, ad esempio contenuti per adulti, violazione del copyright e violenza estrema. Potremmo anche disattivare gli annunci di un sito se in passato il publisher è già stato contattato in merito alla violazione.

L'azione più grave che può essere intrapresa dai nostri team consiste nella chiusura di un account. Generalmente, ciò avviene quando riscontriamo che l'intera rete di un publisher è composta da siti che violano il regolamento o in caso di attività non valide ripetute. Se avete ricevuto una notifica di violazione dal team di AdSense, consultate questa voce del Centro assistenza per ulteriori informazioni.

Ci teniamo a sottolineare che le notifiche relative alle violazioni del regolamento precedentemente menzionate sono diverse dalle notifiche inviate a causa di clic non validi, che vengono monitorati dal team per la qualità del traffico di Google. Un'attività di clic non validi fa riferimento a clic o impressioni che mirano a incrementare artificialmente i costi di un inserzionista o le entrate di un publisher e per i quali non addebitiamo alcun importo all'inserzionista. Per ulteriori informazioni su clic e impressioni non validi, consultate questa pagina in cui è disponibile un link alla pagina delle Domande frequenti (FAQ) relative agli account disattivati in seguito ad attività non valide.

Infine, vi consigliamo di consultare queste linee guida per evitare violazioni e garantire la conformità dell'account AdSense al regolamento.