Errori del crawler di AdSense: controllate il vostro file robots.txt per un miglior targeting e annunci più perinenti

mercoledì 7 dicembre 2011 | 09:00

Labels: ,

Questo è il primo post della nostra serie Errori del crawler di AdSense in due parti.


Esistono molti metodi che i publisher possono utilizzare per ottimizzare il proprio sito per AdSense: l'attivazione degli annunci di testo/illustrati, l'aggiornamento ai nostri formati di annunci preferiti e l'aumento della copertura degli annunci su un sito sono solo alcuni dei metodi più conosciuti. Sapevate che esiste un altro semplice suggerimento per l'ottimizzazione che molti publisher spesso tralasciano?

Un po' di contesto
Il file robots.txt del vostro sito agisce essenzialmente da barriera che determina quali crawler web, robot web e motori di ricerca hanno accesso al vostro sito e quali no. Quelli che hanno ottenuto l'autorizzazione possono eseguire azioni come visualizzare le vostre pagine e indicizzare il vostro sito. Quelli che non hanno l'autorizzazione non sono in grado di visualizzare o indicizzare sezioni specifiche del vostro sito, a seconda di ciò che avete specificato.

Gli annunci AdSense sono visualizzati tramite l'uso di un crawler web di AdSense. Il crawler esegue la scansione dei contenuti della pagina e determina quali annunci pubblicare, in base a parole chiave specifiche. Se il crawler di AdSense viene bloccato dal file robots.txt, sarà molto difficile per noi pubblicare annunci pertinenti sul vostro sito. Di conseguenza, gli utenti potrebbero visualizzare annunci meno pertinenti, che possono generare un CTR inferiore.

Come procedere
Visualizzate i contenuti del file robots.txt in [tuodominio.com]/robots.txt (se avete un sottodominio, anche quello potrebbe avere un robots.txt posizionato su [sub.tuodominio.com]/robots.txt). Accertatevi che il file sia configurato in modo da consentire al crawler degli annunci di AdSense di visualizzare il vostro sito. A tal fine aggiungete semplicemente le seguenti due righe all'inizio del file:

User-agent: Mediapartners-Google
Disallow:
Il nostro crawler degli annunci di AdSense potrà così accedere al vostro sito e permetterà la pubblicazione di annunci più pertinenti. Di conseguenza, potrete potenzialmente ottenere maggiori entrate pubblicitarie. Questa modifica non inciderà in alcun modo sul ranking nei risultati di ricerca di Google. L'aggiunta di queste due righe al file robots.txt permetterà solo di pubblicare annunci migliori e più pertinenti sulle pagine in cui il codice AdSense è già presente. Le pagine prive di codice degli annunci AdSense non saranno interessate.

Se i vostri URL contengono errori, potete visualizzarli accedendo all'account AdSense e facendo clic su "Impostazioni account" nella home page. Da qui, fate clic su "Visualizza errori" in "Accesso e autorizzazione".



Restate sintonizzati in attesa del secondo post della serie Errori del crawler di AdSense, in cui tratteremo i problemi di accesso del crawler e le modalità di risoluzione.