Un chiarimento sulla pubblicazione degli annunci

venerdì 10 aprile 2009 | 19:55

Labels: ,

Quelli di voi che controllano attentamente gli annunci AdSense avranno notato che ora gli annunci sono serviti principalmente da un URL DoubleClick anziché dall’URL pageads.googlesyndication. com a cui siete abituati. I nostri publisher ci hanno chiesto delle chiarificazioni a riguardo.

Questo cambiamento dell’URL da cui gli annunci sono serviti è dovuto al cookie di pubblicazione di DoubleClick, che abbiamo lanciato nel rete dei contenuti di Google lo scorso anno.

Dato che questo cookie è allocato sul dominio di doubleclick.net, abbiamo dovuto aggiornare i nostri URL affinché puntassero a tale dominio. Ci sono molti vantaggi associati a questa soluzione, come la riduzione della frequenza per evitare che gli utenti visualizzino troppo spesso lo stesso annuncio sul vostro sito e una migliore attribuzione per aiutare gli inserzionisti a identificare i siti più proficui sulla base dell’attività a seguito delle impressioni.

Sottolineiamo che questo è solo un cambiamento di infrastruttura - non ci sono state modifiche agli annunci stessi. Gli annunci che vedete sono ancora provenienti da inserzionisti AdWords o da inserzioni di terze parti, come prima.

Desideriamo rassicurare che con questo nuovo URL non è cambiato il targeting degli annunci sui siti. Ogni annuncio che appare sulle pagine può essere con targeting contestuale, targeting per posizionamento o sulla base dell’ interesse . Con il targeting contestuale, gli annunci vengono abbinati ai contenuti in base alle parole chiave selezionate dagli inserzionisti, mentre con il targeting per posizionamento, gli inserzionisti possono selezionare in che siti desiderano visualizzare i propri annunci. E con la nostra ultima aggiunta della pubblicità basata sull’interesse gli inserzionisti possono anche raggiungere gli utenti in base al loro interesse o alle interazioni precedenti con un sito dell'inserzionista.

Consentendo a tutti i tipi di annunci di competere per lo spazio sul vostro sito, si possono aumentare la concorrenza per lo spazio e contribuire a garantire la massimizzazione dei guadagni potenziali.
Tuttavia, si può anche continuare a impedire la visualizzazione di annunci specifici utilizzando i filtri degli annunci della concorrenza e il Centro verifica annunci.