Come evitare i clic accidentali 2: Utilizzate il prodotto giusto

giovedì 25 novembre 2010 | 13:11

Labels: ,

Ci auguriamo che abbiate trovato utile il nostro ultimo post sui clic accidentali. Oggi vogliamo darvi ulteriori consigli su questo argomento e parlarvi degli annunci sulle pagine che contengono media interattivi, come i video e i giochi.

Siamo consapevoli che le pagine di contenuti video non sono così facili da monetizzare come le pagine di testo e che i publisher sono interessati a sperimentare con i diversi posizionamenti, ma desideriamo chiarire alcune delle nostre norme relative ad AdSense per i contenuti negli ambienti con media interattivi:
  • Non permettiamo ai publisher di sovrapporre gli annunci di AdSense per i contenuti ai contenuti video.
  • Non permettiamo ai publisher di implementare gli annunci di AdSense per i contenuti in posizionamenti video In-Stream.
  • Non permettiamo ai publisher di implementare gli annunci di AdSense nelle pagine interstiziali. Pertanto, se un utente ha deciso di guardare un video, non potete inserire nelle pagine annunci che dicono "il video si avvierà tra 15 secondi". Abbiamo visto questo posizionamento anche sui siti di giochi Flash, nella forma di un annuncio che viene mostrato all'utente mentre il gioco viene caricato in background. Tuttavia, anche se consentite agli utenti di saltare questi annunci o di chiuderli, questo posizionamento non è permesso.

Ora, le buone notizie: se siete interessati a monetizzare posizionamenti overlay o In-Stream nei contenuti video, provate AdSense per i video. Analogamente, se siete interessati a posizionare annunci su pagine interstiziali nei vostri siti di giochi Flash, provate AdSense per i giochi. La differenza chiave tra l'utilizzo di questi prodotti e AdSense per i contenuti è che con AdSense per i giochi e AdSense per i video ci limitiamo a mostrare gli annunci provenienti da un gruppo di inserzionisti che si rivolgono specificamente a questi tipi di posizionamenti e che hanno ottimizzato le loro campagne e i loro annunci di conseguenza.

Pensate ai vostri utenti e inserzionisti quando implementate annunci AdSense sui vostri siti. Assicuratevi che gli annunci siano sufficientemente separati dai contenuti per impedire clic accidentali e che gli annunci siano sempre riconoscibili come tali. Ricordate che AdSense è un ecosistema che continuerà a prosperare finché tutte le parti che lo compongono sono soddisfatte. Gli utenti sono soddisfatti se visualizzano annunci pertinenti, utili e non invadenti o ingannevoli, gli inserzionisti sono soddisfatti se raggiungono il loro pubblico target e ottengono una buona redditività dal loro investimento mentre voi, il publisher, sarete contenti se il vostro account AdSense rispetta le regole.

Pubblicato da Dan Zilic - Team per il regolamento di AdSense